Arredo Giardino

Gli spazi verdi vanno vissuti nel totale comfort, come qualsiasi altro ambiente dell'abitazione, senza però mai tralasciare il design e l’estetica. Prima di fare un acquisto è importante tener conto di alcuni parametri: al primo posto c'è lo standard qualitativo, perché un arredo giardino di pregio deve aver subito un trattamento preventivo per non incorrere in ossidazioni o attacchi da muffe ed insetti. Poi bisogna valutare ingombri, design e comfort.

Filtri attivi

Greenwood sedia pieghevole mosaico

Prezzo 42,98 €

Greenwood sedia pieghevole mosaico, dalle linee raffinate, realizzata in ferro trattato contro la ruggine e decorata con un prezioso mosaico sullo schienale. Caratterizzata da curve armoniose e sobrie  ATTENZIONE: prodotto disponibile in 10-12 gg.

Greenwood tavolo baveno ∅ 90 cm

Prezzo 96,98 €

Greenwood tavolo baveno ∅ 90 cm, realizzato in ferro trattato contro la ruggine con zincatura galvanica e verniciato a forno con vernici epossidiche termoindurenti. Foro centrale per alloggiamento ombrellone. Linee sobrie ed armoniose ATTENZIONE: prodotto disponibile in 10-12 gg.

Greenwood poltroncina tindari

Prezzo 103,40 €

Greenwood poltroncina Tindari da esterno, design elegante e sobrio per arredare giardini, porticati, verande o semplicemente come seduta attorno a un tavolo all'aria aperta Promozione! Prezzo Speciale!ATTENZIONE: prodotto disponibile in 10-12 gg.

Greenwood tavolo quadrato stresa 70 x 70

Prezzo 60,10 €

Greenwood tavolo quadrato stresa, dallo stile minimale, realizzato in ferro trattato, è caratterizzato da linee armoniose e sobrie. Pieghevole, per poterlo riporre comodamente e occupando poco spazio Promozione! Spedizione gratuita! ATTENZIONE: prodotto disponibile in 10-12 gg.



Quali materiali scegliere per l'arredo giardino?

L'arredo giardino va scelto in base al proprio gusto e tenendo conto dello scenario circostante che non deve essere minimamente turbato. Il mercato del settore propone mobili da esterno in vari materiali: ferro, acciaio, alluminio, pvc, fibra naturale e fibra sintetica, ma quale scegliere? E' importante, prima di tutto, tener conto di dove andranno collocati gli arredi. Se il luogo è ben riparato, si possono acquistare mobili da giardino in vero rattan asiatico, molto pregiati ed eleganti, come quelli proposti dal noto marchio Greenwood. I mobili da giardino in rattan si coniugano impeccabilmente con lo stile country e con quello degli ambienti rupestri delle accoglienti case di campagna, ma si possono collocare anche in location moderne. Sedie poltrone e tavolini renderanno favolosi gli esterni perché hanno il potere di riscaldare qualsiasi ambiente grazie alle loro cromie naturali e alla loro fibra intrecciata in vari disegni, che si presta ai contesti aperti e agli ampi spazi per le forme geometriche piacevoli e di design. E nell'arredamento giardino non possono mancare i gazebo, elementi di spicco che, rispetto ai tradizionali ombrelloni, riescono a creare zone molto più accoglienti e riparate. Quik Shade presenta innumerevoli modelli di gazebo per ogni esigenza ed adatti a tutte le metrature. E cosa c'è di meglio che arredare l'interno del gazebo con mobili da giardino raffinati e di pregio? Vivere all'aperto significa godersi lo spazio allo stesso modo di come lo viviamo nelle abitazioni ed è fondamentale focalizzare la propria attenzione sugli elementi d'arredo che effettivamente andremo ad utilizzare come le sedie i salotti, i lettini o le sdraio. Tutto deve essere armonizzato, indipendentemente dal materiale su cui è ricaduta la propria scelta. Dopo aver pensato ai mobili da giardino è opportuno pensare anche a come impreziosire il manto verde con particolari che richiamino lo stile impeccabile dei giardini inglesi, quello elegante dei giardini francesi o quello minimale dei giardini zen. Il modo migliore per farlo è una piccola fontanella da scegliere tra quelle proposte da Bel fer, come quella tipica in marmo nella versione di vasca centrale o quella ben squadrata da muro in pietra viva. Tutti gli stili di arredo da giardino sono esteticamente scenografici ma è fondamentale scegliere quelli realizzati da marchi noti che certificano che l'arredamento giardino sia stato pretrattato, affinché possa resistere a qualsiasi agente avverso.

E' meglio preferire un arredo giardini in legno, ferro o plastica?

I mobili da giardino in legno o ferro sono più costosi rispetto alla plastica, ma attenzione, c'è plastica e plastica! La scenografia che donano i mobili ed i gazebo in legno è indiscutibile specialmente se si tratta di teak, essenza resistente e duratura. Si possono scegliere tavoli, sedie, salotti, panchine e tanto altro ed il legno è sempre capace di donare un senso di accoglienza e convivialità . Eppure, c'è chi preferisce la plastica, molto più economica e facile da pulire purché sia plastica dagli ottimi standard qualitativi e non derivante dalla lavorazione di materiali di scarto. In effetti, la plastica è uno dei materiali più diffusi tra i mobili da giardino e in alcuni elementi si nota anche un buon design, purché il materiale abbia caratteristiche antideformanti come l 'abs e il polipropilene. Il poliuretano è da prendere in considerazione solo se trattato con vernici antigraffio. La plastica in fibra di carbonio ha buoni standard qualitativi ma è molto più costosa degli elementi precedentemente menzionati. Una cosa però è certa, l'impatto estetico che offre la plastica non è allo stesso livello di quello che donano mobili da giardino in legno, fibre naturali e ferro. Tuttavia, i mobili in plastica sono l'ideale quando si tratta di arredare una zona esterna dove batte il sole tutto il giorno. Sarebbe improponibile arredare questi spazi con poltroncine o sedie in altro materiale che, se anche di ottima qualità, rischierebbero di deteriorarsi per i forti raggi ultravioletti. Per creare piccole zone d'ombra si possono realizzare ottimi angoli relax con delle pergole come quelle presentate da Unosider che creano vere e proprie oasi di frescura, specialmente se impreziosite da piante rampicanti o fiori variopinti ricadenti.