Non è possibile effettuare un nuovo ordine dal tuo paese . Undefined

Tipologie di sementi per il prato, guida all'acquisto

Tipologie di sementi per il prato, guida all'acquisto

Prima di scoprire il vasto assortimento di  sementi per il prato presenti nello Shop Online di Garden Bedetti e nel nostro reparto dedicato alle sementi e al giardinaggio nel punto vendita di Cantù in provincia di Como,  ti consigliamo di seguire i consigli che trovi di seguito.

Il prato rappresenta l'elemento decorativo per eccellenza della propria abitazione. Che sia un villino o una villetta a schiera, un piccolo palazzo o un condominio, il prato abbellisce gli esterni rendendoli allo stesso tempo efficienti. Ovviamente la manutenzione e la cura sono aspetti fondamentali, che includono la fase della scelta dei semi per il prato. Ogni seme rispecchia specifiche esigenze che potrai tenere in considerazione al momento dell'acquisto.

Di seguito potrai conoscere le varie tipologie di sementi per il prato e quali sono quelle più adatte per il tuo prato.

Come scegliere le sementi per il prato

Un prato può essere utilizzato in differenti modi: può rimanere alla stregua di semplice manto erboso oppure essere adornato con complementi d'arredo come tavoli e gazebo. Un prato pianeggiante viene spesso destinato ad area gioco ma anche trasformato in vero e proprio parco verde.

In ciascun caso i semi per il prato non sono tutti uguali: esistono infatti prodotti come Blumen prato forte idrosaving per quei campi calpestabili, o Bottos royal sport per quelli destinati al calcetto.

Semplice da utilizzare, ma altrettanto efficace è il Royal Park della Bottos, appositamente studiato per definire un tappeto erboso facile da curare e di rapido inerbimento.

Ulteriore fattore che non dovrai sottovalutare è l'esposizione del prato rispetto alla luce solare che, nonostante possa sembrare sempre diretta, può presentare zone soleggiate od ombreggiate più o meno vaste. In questo caso puoi orientarti su prodotti come Blumen Prato Forte Ombreggiato ideale se hai un giardino che ospita arbusti e alberi dalla grande chioma, oppure optare per la variante Blumen Prato Forte Soleggiato per un prato resistente alla siccità, soprattutto nella stagione estiva.

Infine se il terreno è sottoposto ad intenso utilizzo (ad esempio il parcheggio di veicoli o il loro passaggio per l'ingresso dentro casa) i semi per il prato da utilizzare sono senza dubbio quelli presenti in Blumen Prato Rustico, le cui radici affondano in profondità prevenendo gli strappi e resistendo, dunque, nel tempo.

Tipologie di semi per il prato: quali scegliere?

Le sementi per il prato possono essere utilizzate in una sola tipologia oppure miscelate ad una serie di varietà. Lo scopo è quello di mantenere verde il manto erboso sia nelle stagioni calde che in quelle invernali, senza necessariamente procedere alla semina di nuove specie. A seconda quindi dell'uso che si vuole fare del prato e della sua esposizione, puoi orientarti su tipologie come la tradizionale Festuca o il Lolium. Entrambe sono piante perenni, ma tra le due quella più delicata è la seconda. Il Lolium, infatti, pur essendo un tipo di semi per un prato rigoglioso, richiede continua irrigazione nei mesi afosi per poter essere resistente e, contemporaneamente verde. 

Ulteriori sementi per il prato sono l'Angrostis (in infinite varietà) e la Dichondra Repens, quest'ultima adatta per ricreare un prato morbido e soffice. I germogli non superano i 3 - 5 cm di altezza e non richiedono quindi una frequente manutenzione. 

Le miscele, invece, sono composte da differenti sementi che permettono di adattarsi a specifiche tipologie di prato. Ad esempio la miscela del prodotto Blumen SOS Prato no muschio è miscuglio i cui semi sono, singolarmente, rivestiti da uno strato a base di carbonato di calcio il cui scopo è quello di ridurre l'acidità presente nel terreno. Il carbonato previene quindi la formazione del muschio soprattutto in quei prati esposti al nord o perennemente ombreggiati da arbusti ed alberi.

Il miscuglio di sementi è necessario per i prati rustici e resistenti, creati con le varietà di Festuca Arudinacea e di Lolium Perenne presenti, ad esempio, nel Blumen Prato Rustico. La percentuale è di 90% di Festuca e 10 di di Lolium per compensare la rigogliosità del prato con l'efficacia di una pianta perenne.

Infine, se hai un prato danneggiato e desideri semplicemente rinvigorirlo mediante trasemina, puoi sempre scegliere semi per il prato come il Loietto di Bottos Royal Blend, nella variante Goalkeeper resistente sia alle alte, che alle basse temperature. In questo caso avrai la possibilità di migliorare il prato senza necessariamente seminarne uno nuovo, restituendo vigore e bellezza al manto erboso.